lunedì 13 marzo 2017

morte

Sono qui accanto a te,
vorrei  toccarti,
stringerti  con la mano,
sfiorare  il tuo corpo coperto da brividi
colorati  dal rosso del tuo sangue
che scivola fuori dalle vene
aperte.

Sono qui, accanto a te,
paziente e pietoso,
con la voglia di  disegnare
i tuoi pensieri con le mie dita
intinte sul liquido rosso
che ti da vita
ed ora
te la sta togliendo.

Sono qui accanto a te,
ed aspetto che tu mi chiami,
chiami la tua morte
affinchè ti dia la pace
che desideri.


bigi


lunedì 6 marzo 2017

sogno

Leggo i commenti del lunedì….persone che si lamentano per dover ricominciare  ad alzarsi presto, a lavorare…… onestamente a me succede tutte le mattine, non conta se è lunedì o un altro giorno….. apro gli occhi e guardo verso il muro della camera dove viene proiettato l’orario….per me è sempre presto…anche alle 10 della mattina…… guardo l’orario, mi giro dall’altra parte e provo a riallacciare i vincoli del sogno….. Già…io sogno tutte le notti… sogno in continuazione ed ogni notte è un sogno diverso… In tutti i sogni però c’è una base unica….i viaggi….non sto mai fermo…ho sempre il trolley in mano e corro sempre per raggiungere o l’aereo o la nave….. o la macchina ..ed allora mi ritrovo su ripide salite oppure ad attraversare corsi d’acqua con il mio suv…. Questa notte ho ripreso il “ seguito” di un sogno fatto giorni fa…… entravo in un paese che crollava e vedevo le case, il campanile, la torre venire giù …..paese disabitato….nessuno in giro….. allora mi ero svegliato al movimento del letto durante una scossa di terremoto….. ora invece ho guardato tranquillo….senza paura….come guardassi un castello di carte cadere giù urtato da un bimbo dispettoso…. Ho udito il rumore ed ho sentito nella bocca la polvere mista a sabbia….. A volte mi succede di collegare fatti reali e metterli nel sogno….. ieri al mare abbiamo giocato con la sabbia….forse è questo il ricordo che ha collegato il tutto…


sabato 25 febbraio 2017

adeus

Ciao
Tutto bene?
Tenho  calor,
e dimentico che a volte
ti ritrovi a parlare
la tua lingua
dolce e musicale come
le tue mani quando
accarezzano il mio corpo.

Stanchezza profonda
che arriva  dentro l’anima
e la occupa come un esercito
vincitore occupa una roccaforte
lasciando ai piedi sangue e morte.

Ti guardo mentre mi parli e
ti muovi  per la stanza
ed accumuli vestiti e biancheria
scarpe e oggetti che ascolto cadere
nella tua valigia di metallo.

Vai via, lo sentivo ,
sensazione che mi accompagnava
lungo la strada verso te.
Vai via, lasci lo spazio e l’aria ed il calore
ed il profumo e le sensazioni provate
e mai dimenticate.

Vai via con il freddo nell’anima,il tuo gelo,
quello che ti fa vivere
e ti accompagna nella tua vita,
una vita senza colori,
bianca come la neve ed opaca come il gelo,
vai via…


bigi



venerdì 24 febbraio 2017

morte

Che strano,
pensare alla morte
e calcolare quanto tempo
è rimasto prima di incontrarla.
A volte la chiamo,
vorrei conoscerla,
senza aver paura.

Due volte l’ho sfiorata
e non mi ha nemmeno guardato.
Forse non aveva la forza di
lottare
contro la mia voglia di vivere.
e questa voglia piano piano
sta scemando.


bigi


lunedì 13 febbraio 2017

parole

Parole


Leggo e leggendo la mia fantasia, accesa,  immagina le espressioni delle persone che usano  certe parole………FEMMINICIDIO…. Termine inventato non so da chi, sicuramente qualcuno che non ci ha dormito per notti  ed ha la mania di inventare le parole…..bontà sua, come se di parole non ne avessimo abbastanza, in questo ridicolo mondo….reso ridicolo proprio da persone che si dilettano ad inventare nuovi termini….giornalisti, o pseudo scrittori, o commentatori a tempo perso, o pseudoartisti, o  cassandre  o profeti che si sentono il diritto di predicare e di assicurare i lettori  di quello che pensano gli italiani o il genere umano….. femminicidio….uccisione di una donna…. perché la donna è diversa dall’uomo….non basta dire: hanno ucciso una donna….noooo…bisogna dire: è stato commesso un femminicidio….. Dite la verità, per quelli che usano tale termine, vi sentire la bocca ripiena? Riuscite a saziarvi con questa parola ? Io la considero discriminante !! Se fossi una donna denunzierei chi la usa o la scrive…… uccidere una donna o un uomo, non è la stessa cosa? Non è uccidere una persona? Un rappresentante di questa Società ?  Un essere che fa parte della nostra Umanità?....ma perché dobbiamo accettare che si giochi sulle parole? Forse perché abbiamo paura di aprire gli occhi e vedere il corpo di una persona morta? ….. ASSOLUTAMENTE SI…… ASSOLUTAMENTE  NO……. Altro termini idiota ed inutile. Cosa significa ? ma chi usa  tale termine, non si accorge di essere ridicolo?...... il dire NO oppure SI, senza vicino l’assolutamente cambia di significato?....che cosa è? Un no un po’ più piccoletto?....meno incisivo?....un no che può diventare SI o viceversa?..... Secondo me chi usa tale accompagno è un tipo senza spina dorsale, dalle mie parti si chiama “barchiesetto”….sempre pronto a salire sul carro del vincitore….. e non voglio parlare di politica !!!!  …… OMOFOBO….altro termine idiota…..ma possibile che non si riesca a sapere chi è stato l’inventore di tale termine che non significa nulla?.....  non voglio infierire sulla categoria dei pseudo giornalisti…..sarebbe come sparare  ad una tortora….ma cosa significa e  soprattutto perché è stato inventato tale termine??....al solito si fa lo stesso discorso di sempre…..chi ha inventato omofobo ha voluto discriminare una categoria di persone….lo ha fatto apposta e tutti coloro che lo usano, da vere pecore, non hanno capito che così facendo vogliono mettere in un angolo un certo tipo di persone….. chi offende, procura lesioni, uccide la categoria dei “diversi” che poi tanto diversi non sono,  viene chiamato omofobo….non viene chiamato delinquente, stupratore, assassino….nooooo …..OMOFOBO…. termine che quando lo sento mi incazzo…. Ma c’è una differenza fra uccidere un frogio o una lesbica, o una suora, o un politico, o un disabile? Togliere la vita ad una persona che vuole vivere, respirare, godere di tutto quello che la circonda  non è solamente omicidio? Non si uccide una persona, un corpo fatto di carne ed ossa? Perché si deve discriminare l’atto di uccidere,  uccidere è uccidere. Punto e basta! La vogliamo smettere di  giocare sulle parole? Evitiamo di inventare altri termini…..il vocabolario italiano è ricchissimo di parole e sono tutte giuste….non c’è bisogno che qualche pirla ne aggiunga altre ….


Francia

"Francia fuori da Ue e Nato". Marine Le Pen lancia la sfida a Bruxelles
A fine aprile le presidenziali. Marine Le Pen a Lione per presentare il programma: "In caso di vittoria, indirò il referendum sull'uscita dalla Ue"
Andrea Indini - Dom, 05/02/2017 - 18:50
Marine Le Pen lancia la campagna elettorale in vista delle presidenziali.

"La Francia è un atto d'amore e questo amore ha un nome: patriottismo. Voi avete il diritto di amare il vostro paese, è tempo di far rivivere il sentimento nazionale". Parte da Lione la sfida della leader del Front National per conquistare l'Eliseo. Una sfida che, inevitabilmente, dovrà passare attraverso l'uscita dall'euro e dalla Nata. Nei primi sei mesi del suo mandato come presidente, intende infatti convocare un referendum sull'uscita della Francia dall'Unione europea affinché "la parentesi europea" non diventi altro che "un brutto ricordo".
Le elezioni presidenziali francesi del 2017 si terranno il 23 aprile (primo turno) e il 7 maggio (secondo turno). La Le Pen è in testa ai sondaggi e, con ottime probabilità, arriverà ai ballottaggi. La conquista dell'Eliseo, però, risulta più ardua, almeno secondo quanto attestano i sondaggisti francesi. La leader del Fronte National ha comunque preparato un programma ambizioso per riuscire, in caso di vittoria, a "rimettere in sesto la Francia entro cinque anni". Al centro dell'agenda c'è l'uscita dall'Unione europea e la rottura del giogo della moneta unica. "La recente attualità - ha spiegato durante l'appuntamento di Lione - ha dato una dimostrazione eclatante contro la destra del denaro, la sinistra del denaro. Io sono la candidata della Francia del popolo". E, davanti a oltre tremila di persone, ha detto chiaramente che la Francia è "a un bivio" e che il suo obiettivo principale è difendere "le mura portanti della nostra società" di fronte ai "nostri dirigenti, che hanno scelto la mondializzazione sregolata" e "l'immigrazione massiccia".
Il blocco comunitario ha fallito. E gli immigrati che hanno invaso l'Europa negli ultimi tre anni sono la dimostrazione di questo fallimento. Per "ritrovare la sua sovranità", secondo la Le Pen, Parigi deve rompere ogni legame con Bruxelles tornando anche a difendere i propri confini. "Non vogliamo vivere sotto la minaccia del fondamentalismo islamista", ha sottolineato. "Quando si aspira a stabilirsi in un Paese - ha proseguito - non si comincia a violarne le leggi. Non c'è e non ci sarà altra legge o valori in Francia che quelli francesi". E ha aggiunto: "Se vorranno vivere come a casa loro, è sufficiente che restino là". Nel programma, però, non c'è solo la rottura definitiva con l'Unione europea. Durante il comizio di apertura della campagna elettorale per la corsa all'Eliseo, ha promesso che, sempre in caso di vittoria, lascerà il comando integrato della Nato.

Al di là dei sondaggi, la corsa della Le Pen ha buone chance di arrivare a segno. La Brexit e la vittoria di Donald Trump alle elezioni americane sono due esempi di un nuovo vento che soffia sull'Occidente. "Questi paesi hanno dimostrato che il risveglio dei popoli contro le oligarchie è possibile: altri popoli ci hanno mostrato il cammino", ha concluso l'intervento puntando il ditro contro "i due totalitarismi che minacciano la libertà": la globalizzazione economica e il fondamentalismo islamista.


verità

Sto pensando  alla parola Verità….a cosa significa per tutti noi….e per noi intendo tutti gli uomini della terra… Cosa è vero e cosa è falso…… Se dico questo oggetto è bianco e lo dimostro…e tutti quelli che lo vedono  dicono è bianco…gli esperimenti  sul colore mi danno ragione….. e dicono che è bianco, non posso dar ragione ad un gruppo di persone, daltoniche, che mi dicono che l’oggetto è rosso e pretendono che io dica che è rosso….se è l’alba e vediamo che il sole si alza all’orizzonte diciamo che è mattina , ed è una verità inconfutabile…..non possiamo permettere che una persona  che , dopo una notte di bagordi, rientra a casa, possa dire che per lei è l’inizio della notte, perché lei va a dormire……. Non permettendo certe affermazioni non facciamo violenza  ad alcuno….diciamo solo ciò che è vero……  se guardiamo un bimbo piccolo o grande, o vecchio, pensiamo che questi siano nati da una donna che è stata ingravidata dallo sper ma di un uomo….non possiamo inventarci altri procedimenti….la Natura ha provveduto da millenni a farci nascere in questo modo, dall’unione di un maschio ed una femmina…. Non possiamo nascondere questa verità  lapalissiana  ( termine che significa “ ovvio”…per chi non lo conosce )…….. Se un corpo ha un pistello che penzola fra le gambe, noi lo chiamiamo : uomo….se  ha un buco ovale lo chiamiamo  : donna ….non ci fa una piega….. è inutile il discorso dei soliti soloni : ma io mi sento donna….ma io mi sento uomo !!!   Se tu hai un corpo  con un pistello che penzola  e ti senti donna è semplice : ti fai tagliare il pezzo di carne che penzola e ti fai fare un buco come quello delle donne…. Ed allora puoi tentare di farti chiamare donna…..dico tentare, perché una donna ha l’interno del corpo diverso dall’interno del corpo dell’uomo….. la donna e l’uomo non sono tali solo con l’apparenza esteriore…..come pensano i soliti soloni che poretti loro non capiscono un cazzo….. i corpi  dei due sessi e sono DUE sessi, se vengono  sezionati  da dottori con le palle, si riconoscono subito se sono donna o uomo…e questa è verità…... Dico questo perché non capisco le questioni che si stanno facendo nel web e nella realtà fra persone …. che vorrebbero essere autorizzate ad essere quello che non sono…. Questo è il discorso in generale….. Andiamo sul particolare…. Gay e  &…… chi sono i Gay e &  ?.....sono quelle persone  a cui piace fare sesso con persone dello stesso sesso….Diciamo la verità, non ci nascondiamo dietro il dito…non parliamo di amore….l’Amore non esiste….questi non sanno cosa significa amare  ( amare= donare senza chiedere nulla!!! Mai sentito????)….. un uomo che vuole fare sesso con un altro uomo cerca l’autorizzazione, impiantando una gazzarra che non ti dico….. sono intervenuti uomini potenti, artisti o pseudo tali,  gente di teatro….gente con i soldi che gli escono dal naso…… Ma è normale…. Chi è ricco e non ha problemi, se li va a cercare e non si accontenta di una sana scopata, ma vuole di più…vuole provare  quello che la gente che lavora chiama inculata….quelle che spesso ci danno i nostri politici, con la speranza che poi noi ci si abitui…. E per fare così, cerca il cretino di turno che si trova in parlamento e lo paga per far fare una legge che autorizza tali unioni, che per me potrebbero anche andar bene…..io sono per la liberta’  portata all’eccesso e se qualcuno poi decide di non vivere più, per me va bene…..importante che poi non accusi nessuno della cretinaggine che fa, ma solo se stesso….. Dopo questa premessa, sento gay che non sono gay, ma gente che ha voglia di fare casino, chiedere: ma che problemi ti danno  se fanno una legge che autorizza il matrimonio fra persone dello stesso sesso e l’adozione di bimbi oppure l’affitto dell’utero?....a me personalmente non danno nessun problema….. l’unico problema che ho è che non voglio che un domani, quando certe persone si accorgeranno dello sbaglio fatto, vengano a piangere alla mia porta o a chiedere aiuto ….. Siamo grandi e vaccinati…anche i bimbi di 10 anni e quindi non possiamo dire: io non sapevo….. Se tu ti droghi e poi rimani su una sedia a rotelle, o fai un incidente stradale  da ubriaco o da fatto…. non puoi pretendere la pensione di invalido o aiuto dagli altri….devi imparare ad aiutarti per conto tuo,  se no muori !!!…… se tu per tutta la vita hai fatto un lavoro nero e non hai mai pagato le tasse o hai pagato il minimo, non puoi piangere e chiedere una pensione decente….se non riesci a vivere, muori !! se tu hai fatto una vita da gay e ti ritrovi con un tumore al culo, non puoi lamentarti o se prendi qualche malattia invalidate, non puoi pretendere un aiuto….se non sai aiutarti per conto tuo: muori !!!  Basta con il  buonismo di bassa lega, creato da gente che non ha mai lavorato veramente in vita sua  ed ora pretende che si aiuti tutti, con la scusa del cristianesimo…… il cristianesimo è un’altra cosa, non e’ quello che vi create voi…….forse non sono cristiano neanche io, ma ci tengo ad una cosa: la verità…..se una scrittrice e medico dice  cosa succede nel fisico di persone che fanno sesso contro natura ( perché veramente incularsi è fare sesso contro natura) ….bisogna crederci…. Crederci perché i dottori, almeno non tutti, non giocano sulla pelle delle persone…..quelli che dicono che va tutto bene, dovrebbero andare a zappare la terra…. Il dottore dice che fa male punto Non giudica la morale delle persone, giudica il fisico……Quindi è inutile scagliarsi contro questa  dottoressa o contro persone che le danno ragione…. Io la difendo per un solo motivo e l’ho detto sopra. Non voglio, ripeto, non voglio che un domani certi tizi che ora negano la verità, vengano a chiedermi aiuto…..l’unico aiuto che potrò dare loro è quello ci accompagnarli al cimitero….